Scandal 7: Michael O’Neill da Grey’s Anatomy al political drama di Shonda

Scandal 7

Scandal 7 – L’ultima stagione del legal drama ha appena acquistato un nuovo membro del cast, che i fan di Shondaland conoscono bene.

Scandal 7Shonda Rhimes, la dea del dramma e del riciclo, ha colpito ancora. In ciò che resta della settima ed ultima stagione di Scandal, ritroveremo una nostra vecchia conoscenza, che per molto è stata protagonista dei nostri più terrificanti incubi. Trattasi dell’attore Michael O’Neill. Ai più, questo nome non farà suonare alcuna campanella. Allora proviamo così. L’uomo in passato ha avuto un ruolo da guest star in Grey’s Anatomy. Più precisamente nella sesta stagione. Ma stringiamo ancora di più il campo. Il nome del suo personaggio nel medical è Gary Clarke.

Scommetto che a questo punto a parecchi di voi si sono rizzati i peli delle braccia, si sono sbarrati gli occhi e in meno di un secondo avete rivissuto 80 minuti ansiogeni di finale di stagione. Reazione più che comprensibile dato che Michael O’Neill ha interpretato l’autore della sparatoria avvenuta al Seattle Grace durante la 6×23/24.

Scandal 7
Michael O’Neill in Grey’s Anatomy nel panni di Gary Clarke

In quel tragico finale di stagione, Clarke, distrutto per la morte della moglie, in preda al dolore, si presenta in ospedale per “avere giustizia”. Mentre cerca Derek, Webber e Lexie, i medici coinvolti nel caso della moglie, lascia una scia di sangue e morte. La dottoressa Reed muore per un colpo di pistola in piena fronte, Alex viene ferito gravemente al torace, così come Shepherd, Hunt e Percy, il quale, però, ci rimette la vita. Infine si suicida.

Michael O’Neill in Scandal 7.

Dopo aver seminato terrore per i corridoi dell’ospedale, Shonda l’ha preso a cuore, ovviamente, ed ecco che se lo porta in un altro suo prodotto. Tutto ciò che TVLine ha potuto rivelare è che lo vedremo tra poco in Scandal. Non si sa nient’altro al momento sul suo ruolo nella serie.

Il legal drama con protagonista Kerry Washington torna in TV il prossimo giovedì, 1 marzo, per quello che si prospetta essere il più esplosivo TGIT della storia. Durante la serata, infatti, assisteremo ad un piccolo crossover tra Grey’s Anatomy e il suo spin off Station 19, con l’arrivo al Grey Sloan del vigile del fuoco Andy Herrera. E come se non bastasse, subito dopo potremo goderci l’epico incontro tra Olivia Pope e Annalise Keating, con il primo ed unico crossover tra Scandal e How to Get Away with Murder.