Robin Wright: l’attrice di House of Cards parla per la prima volta di Kevin Spacey

Robin Wright House of Cards

1Robin Wright House of Cards – La protagonista della serie Netflix si è espressa per la prima volta su Kevin Spacey e sulle accuse a lui rivolte.

Robin Wright House of Cards – L’interprete di Claire Underwood nel thriller politico di Netflix ha da poco rilasciato un’intervista al Today Show, durante la quale ha parlato per la prima volta dell’ex collega Kevin Spacey.

Come ricorderete, nel bel mezzo dello scandalo Weinstein, sono emerse diverse accuse anche nei confronti di altri membri del settore dell’intrattenimento, attori, produttori, registi, showrunner e purtroppo chi più ne ha più ne metta. Uno dei nomi che maggiormente ha creato scompiglio e stato proprio quello di Kevin Spacey.

Lo scorso ottobre, Buzzfeed News aveva pubblicato un’intervista fatta all’attore di Star Trek: DiscoveryAnthony Rapp. Da quella chiacchierata era emersa una terribile confessione. Quando Rapp era solo un quattordicenne, Spacey avrebbe tentato di molestarlo ad una festa, complice anche l’alcool.

Appena uscita la notizia, Spacey si era rivolto a Twitter per esprimere le sue più sentite scuse nei confronti del collega, sebbene non ricordasse quell’incontro. Nella stessa occasione, dopo anni di pettegolezzi, Kevin aveva anche annunciato pubblicamente la propria omosessualità, tempismo che aveva fatto storcere il naso a molti.

Da quel momento sono poi piano piano emerse altre accuse di molestie sessuali, non solo negli USA ma anche in Inghilterra, situazione che ha portato Netflix a licenziare l’attore. La co-star Robin Wright è stata dunque promossa a protagonista e sul suo personaggio si reggerà la sesta ed ultima stagione.

Non è tutto…

Indietro