Riverdale 2: Roberto Aguirre-Sacasa conferma il ritorno di Black Hood

Riverdale 2

1Riverdale 2 – Ieri durante il panel del PaleyFest dedicato alla serie di The CW, il creatore Roberto Aguirre-Sacasa ha confermato il ritorno di Black Hood. Scopriamo i dettagli.

Riverdale 2Dopo il panel di Will & Grace in cui siamo venuti a sapere del rinnovo per l’undicesima stagione, ieri al PaleyFest è stata la volta di Riverdale. Al momento l’attenzione è focalizzata molto sul famoso evento musical che andrà in onda il 18 aprile, tanto che ai presenti al panel è stato mostrato in anteprima. Questo episodio speciale porterà a galla un’altra questione assolutamente da non sottovalutare.

La prima parte di stagione è stata quasi esclusivamente incentrata su questo criminale sconosciuto, tale Black Hood. Il soggetto ha iniziato a terrorizzare gli abitanti di Riverdale a partire dal season finale della prima stagione. Come ricorderemo, la 1×13 si è conclusa con Fred, il padre di Archie, steso in una pozza di sangue al Pop, dopo che un presunto rapinatore gli aveva sparato.

Riverdale 2
Riverdale 1×13 Fred ferito da Black Hood

Da quel momento Archie non ha mai smesso di voler scovare questo individuo per fargliela pagare e nella sua missione è stata risucchiata anche Betty. La giovane ad un certo punto è diventata l’interesse principale dell’uomo, il quale più di una volta ha dichiarato che la causa delle sue azioni era proprio la piccola Cooper. Nel frattempo le vittime di Black Hood sono aumentate, dai due giovani fidanzati compagni di scuola di Archie, alla signorina Grundy a Greendale, all’insegnante spacciatore di Jingle Jangle del Southside High.

Non è tutto…

Indietro