Isola Chiara Nasti smentisce le dichiarazioni di Barbara D’Urso

isola chiara nasti

Isola Chiara Nasti contro le dichiarazioni di Barbara D’Urso a Striscia la notizia. La fashion blogger su Instagram: “Non è andata come dice lei”.

Isola Chiara Nasti, tra un bibitone e un post su Instagram, continua a parlare del reality di Canale 5. In Honduras, la giovane fashion blogger napoletana è durata “come un gatto in tangenziale” (cit.), ma continua ad essere coinvolta dalle dinamiche venutesi a creare fuori. Nastilove infatti è stata una delle poche naufraghe che ha difeso apertamente le posizioni di Eva Henger. In realtà, inizialmente la Nasti ha ammesso di non voler essere coinvolta nella faccenda. Tuttavia Striscia la notizia ha pubblicato un audio incriminato della ragazza in cui quest’ultima appoggia la Henger e ammette che Francesco Monte ha fumato marijuana insieme a Marco Ferri.

Chiara ha poi minacciato querele e ricorsi in tribunale. La fashion blogger avrebbe dovuto raccontare la sua versione dei fatti a Domenica Live. Tuttavia, la sua ospitata è saltata proprio all’ultimo e questo ha provocato un lungo sfogo della ragazza su Instagram. Barbara D’Urso è stata raggiunta per questo da Valerio Staffelli che le ha consegnato l’ennesimo tapiro per il cambio di toni sul caso canna-gate. La D’Urso ha però rispedito al mittente le accuse e ha raccontato una versione completamente diversa. La partecipazione di Chiara Nasti a Domenica Live sarebbe saltata perché i naufraghi che si sarebbero dovuti sottoporre alla macchina della verità (Cecilia Capriotti, Nadia Rinaldi e Craig Warwick) non sarebbero stati presenti in puntata.

Isola Chiara Nasti non ci sta e contraddice la D’Urso

Attraverso delle Instagram Stories, Chiara Nasti ha negato apertamente la versione dei fatti raccontata da Barbara D’Urso. “Ho visto l’intervista ieri a Striscia, quella di Barbara, e le cose non sono andate esattamente così – sottolinea la blogger – Sono stata invitata la settimana scorsa, non due settimane fa, e mi era stato detto un giorno prima e quindi per un altro impegno non potevo. La prima giustificazione che mi è stata data è per le elezioni. Poi che non c’erano gli altri naufraghi, ma anche questo già si sapeva. Mi era stato promesso uno spazio di 20 minuti, dove dovevamo esserci solo io e Barbara, quindi non cambiava nulla se c’erano gli altri naufraghi o no. Non mi va giù che si usi il mio nome a convenienza e poi non si danno giustificazioni vere e concrete”. Che abbiano voluto “imbavagliare” Chiara Nasti e i suoi codici sconto?