Per i rumor, Fedez avrebbe chiuso la collaborazione con J-Ax perché quest’ultimo è testimonial della liberalizzazione della cannabis. Ma solo pochi mesi fa…

Sembra esser giunto il capolinea fra la lunga collaborazione fra i due rapper italiani Fedez e J-Ax. Secondo quanto raccontato dal Settimanale Chi, i due hanno deciso di chiudere il loro sodalizio artistico a causa di una battaglia intrapresa da J-Ax: l’uomo è diventato testimonial per rendere legale in Italia la vendita della cannabis. Questa notizia pare avrebbe mandato in cortocircuito Fedez al punto tale da far sciogliere il duo. Ma quanto c’è di vero in questo scoop? Visto quanto annunciato in passate occasioni forse di vero c’è ben poco…

J-Ax e Fedez avevano già annunciato la separazione


Per tutti coloro che non hanno una forte memoria, non è difficile trovare passate dichiarazioni di Fedez e J-Ax in cui affermano con tutta tranquillità che il loro ultimo brano (poi rivelatosi “Italiana”) sarebbe stata l’ultima collaborazione fra i due. Non a caso, l’ultima tappa del tour fatto in coppia è stata ribattezzata “finale” proprio a sancire la chiusura di questa “era musicale”.

Lo scorso maggio, lo stesso J-Ax su Instagram informava che “Quello che doveva essere un progetto per prendersi una pausa dalle rispettive carriere soliste si è trasformato in una astronave che ci ha portato qua […] È stata un’avventura pazzesca, un’esperienza che ci ha cambiato la vita e che ha segnato la colonna sonora delle ultime 3 estati. Ma come ogni cosa anche questa saga sta giungendo al termine”.

Fedez non è contro la liberalizzazione della cannabis

Suona inoltre molto sospetto pensare che Fedez abbia deciso di mollare (anche nel privato) il suo collega J-Ax per via della scelta di quest’ultimo di appoggiare la causa della liberalizzazione delle droghe leggere.

In primo luogo perché la carriera artistica di J-Ax (anche all’epoca degli Articolo 31) puntava molto su questo argomento: il brano “Maria Maria” uscito a metà degli anni ’90 ne è la riprova. E anche nel corso degli ultimi anni, il rapper non ha mai fatto mistero di volere per l’Italia la liberalizzazione delle droghe leggere come la marijuana.

E lo stesso Fedez in occasioni pubbliche si è speso a favore della liberalizzazione delle droghe leggere. Nel 2014, ad esempio, fu protagonista di un acceso scontro televisivo con Giovanardi nel talk “Viva Maria” all’interno della trasmissione di La7 Anno Uno.

Fedez ha drasticamente cambiato idea? Oppure il rumor sulla rottura “drogata” fra i due è una sonora bufala?

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento!
Please enter your name here