Vittime in case di riposo a Kovit, zona di Imola. 143 casi oggi

Vittime in case di riposo a Kovit, zona di Imola.  143 casi oggi

Cram Baronsini di Imola

Dieci nuovi morti con / insieme a Govt, purtroppo in case di riposo nel quartiere imolese.

Questa la legge del bollettino quotidiano sull’andamento del contagio dell’Asle de Imola di sabato 28 novembre.

“Morti nei giorni scorsi – ospiti di Cra Broncini (4 persone positive su 5 fino ad oggi), Cra de Tosignano (3 persone positive su 35) e un decesso a casa di Villarba a Castell del Rio”.

Oggi, 6 delle vittime registrate dalla Asl di Imola vivono a Imola (5 donne di 95, 93, 86, 85 e 72 anni e un maschio di 83 anni), rispettivamente, e 2 uomini di 86 anni residenti a Castell del Rio ea Borgo Dosignano, Castel S. Una donna di 96 anni di Pietro e un uomo di 76 anni che vivono a Dossa.

Aumentano i casi nel distretto: 143

Dei 779 tessuti molecolari annunciati ieri, ci sono oggi (sabato 28 novembre) 143 nuovi casi positivi registrati da Imola Asle, Da ieri 123.

Ci sono 88 sintomi e 55 sintomi. 127 Guarito. Così il numero totale di casi positivi dall’inizio dell’epidemia sale a 3351, mentre il numero di casi attivi è 1619.

Al momento del ricovero, 10 pazienti sono stati ricoverati nel reparto post-acuto del terminal di Castel San Pietro. Al terzo e quarto piano si registra una significativa diminuzione del numero dei ricoveri ospedalieri nei reparti governativi di Santa Maria della Scaletta: 69, 6 in meno rispetto a ieri per “dimissioni”, spiega Asl. Altri otto ospedali in Ecuador e 5 pazienti a Bologna sono in terapia intensiva.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration