Ultimo Coronavirus: la Francia ritarda l’allentamento delle serrature e impone il coprifuoco

Ultimo Coronavirus: la Francia ritarda l’allentamento delle serrature e impone il coprifuoco

Alice Woodhouse

La Banca asiatica di sviluppo (ADB) ha affermato che le economie emergenti in Asia si ridurranno a un ritmo più lento del previsto quest’anno grazie al miglioramento delle prospettive per India e Cina.

L’ATP prevede che le economie dell’Asia emergente si ridurranno dello 0,4% entro il 2021, un miglioramento dello 0,7% anno su anno nelle previsioni della banca per settembre.

Il suo rapporto Asian Development Outlook prevede che l’economia cinese si riprenderà più rapidamente di quanto stimato in precedenza. Si prevede che l’economia cinese crescerà del 2,1% entro il 2021, dall’1,8% nella precedente stima di ripresa sia per la produzione che per i servizi.

La visione per l’India è migliorata da quando le serrature strette sono state allentate. “Con il picco dell’epidemia a metà settembre, molti indicatori ad alta frequenza sono migliori di quanto fossero un anno fa o tornano ai livelli pre-bobina, indicando un’accelerazione della normalizzazione economica”, ha detto l’ATP.

Si prevede che l’economia indiana si ridurrà dell’8% entro il 2021, un calo inferiore al 9% della stima precedente.

La Banca ha lasciato la previsione di crescita per il 2021 al 6,8 per cento per la crescita in Asia.

L’economia di Taiwan è quella che ha mostrato forza

La ripresa dall’epidemia varia da regione a regione, con l’ATP che afferma che sta limitando l’attività economica come parte della lotta per il controllo del virus nel sud-est asiatico.

Le misure di controllo che hanno avuto successo nel controllare la diffusione del virus nell’Asia orientale e nel Pacifico sono poche e lontane tra loro.

Si prevede che l’Asia orientale crescerà dall’1,3 all’1,6% entro il 2021, l’unica sottoregione a ringraziare Cina, Corea del Sud e Taiwan per la loro forza.

READ  Si riferisce all '"anno zero" dell'economia dopo il coronavirus con Mariangela Byrne

L’ATP ha affermato che le esportazioni dalla regione sono state a un livello simile lo scorso anno. Le esportazioni di forniture mediche, elettronica e articoli per la casa hanno compensato il calo della domanda di altri prodotti causato dalla seconda ondata di infezioni negli Stati Uniti e in Europa.

Il turismo con limitazioni di viaggio per prevenire la diffusione del virus corona è una destinazione importante per molti paesi della regione.

Gli arrivi di turisti in tutta l’Asia sono diminuiti dall’88% al 100%.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration