Marzo 3, 2021

PrettyGeneration

Trova tutte le informazioni nazionali e internazionali sull'italia

UE: Dov’è la sparatoria a Euro-Pasuka di Tracy? 750 miliardi di euro gratuiti per iniziare

Durante il suo mandato come presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi era conosciuto come l’uomo della Pasqua ebraica che voleva lanciare denaro nel mercato per sostenere l’euro, ad ogni costo. Se gli attuali sforzi di Troki per formare un governo in Italia verranno ripagati, otterrà un nuovo, più ampio potenziale come primo ministro: oltre 200 200 miliardi dal pacchetto di aiuti corona dell’UE. A Bruxelles, non solo in Italia, cresce il sospetto che i fondi possano essere tentati di non sparare proprio per scopi significativi, ma di bombardarli su scala più ampia.

Le preoccupazioni per l’appropriazione indebita di fondi dal programma di ricostruzione sono state evidenti nei dibattiti finali del Parlamento europeo, il cosiddetto “strumento di sviluppo e recessione”, il più grande programma di ripresa economica nella storia dell’UE, con 67 672,5 miliardi stanziati – 312,5 miliardi in sovvenzioni e il debito residuo. Gli scettici populisti di destra non sono gli unici a marciare verso il governo centrale del debito europeo. Anche nel Partito popolare europeo conservatore (PPE) ci sono molte voci di cautela quando per la prima volta l’UE ha a che fare con grandi prestiti di denaro.

Club Medil Ferber: “Ritiri senza restrizioni a Bruxelles”

Monica Holmeier (CSU), presidente della commissione per il controllo dei bilanci, ha annunciato davanti al parlamento che la sua commissione monitorerà da vicino “dove vanno i soldi ea chi fluiscono effettivamente”. In nessun caso inserire buchi nelle normali voci del bilancio statale.

Marcus Ferber, portavoce della politica economica del Gruppo PPE, ne trova le prove. Inizialmente aveva ammonito: “Le nazioni del Club Med stanno già ripetendo gli errori del passato”. In Italia, il governo precedente aveva fissato “priorità assolutamente sbagliate”; “In Spagna, il primo ministro Sanchez vuole distribuire denaro come il signore del maniero”.

READ  Gabriel Jugtrial è il nuovo direttore dei Musei di Pompei

Ma Ferber vede anche le tendenze nell’uso dell’assistenza Corona come un comodo bancomat di loro scelta: “Fin dall’inizio, gli stati membri volevano un conto da cui poter prelevare denaro da Bruxelles senza problemi seguendo i fastidiosi requisiti. Mette in guardia da “un” piano costoso che consente principalmente di finanziare le liste dei desideri nazionali “.

L’Italia è la “più grande preoccupazione” quando si tratta di progetti futuri

Il collega della CDU di Ferberin, Stephen Berger, sottolinea che un significativo aiuto corona all’Italia e alla Spagna – oltre 40 340 miliardi – offre a questi paesi pochi incentivi alla riforma in termini di budget e politiche di spesa: “Il denaro europeo stabilizza il bilancio spagnolo passato”, fornisce circa uno aumento percentuale delle pensioni, tra le spese sociali. Tracy dovrebbe formare un governo in Italia? ”È dubbio che tornerà ai bilanci di austerità. Penso che non sia possibile. A quel tempo, ha anche superato in astuzia Pasooka da una prospettiva dell’Europa meridionale, che ha tenuto. “

Anche con la Spd, che è certamente meno critica nei confronti della spesa sociale, l’eurodeputato Joachim Schuster chiede: “La lotta alla crisi deve essere collegata ai piani futuri”. In questo caso l’Italia è la sua “maggiore preoccupazione”. L’elogio di Schuster al fondo di ristrutturazione è una forte indicazione che “alcuni” stati membri hanno imparato dall’approccio generale europeo all’ultima crisi dell’euro.

Molti soldi fluiscono in un periodo di tempo molto breve

I paesi dell’UE hanno tempo fino alla fine di aprile per presentare idee alla Commissione europea per l’uso della benedizione monetaria corona, in modo che sussidi e prestiti fluiscano nella seconda metà del 2021. Il denaro dovrebbe essere investito entro il 2026. Il vicepresidente Valtis Dombrovsky chiede “progetti nazionali di alta qualità”.

READ  Italia: 145 Mafioci hanno ottenuto illegalmente un reddito di base

L’inverno inizia nelle città tedesche

Racchette da neve, scarpe da scivolamento o chiodi: con questi pratici gadget puoi rilassarti e ottenere disordine di ghiaccio.

Secondo un alto funzionario dell’UE, uno dei punti critici è fare buon uso di ingenti somme di denaro nel più breve tempo possibile. Paesi come l’Italia e la Spagna in particolare hanno avuto problemi con questo in passato. Il presidente della commissione PPE Manfred Weber chiede che “gli stati membri si muovano rapidamente”. Ora spetta a loro compilare le promesse di aiuto con suggerimenti.

Elogio di sé dalla Germania

Secondo la commissione, 18 stati hanno finora presentato bozze o bozze parziali. La Commissione li valuta in dettaglio con standard per i singoli componenti. Deve poi essere approvato dal Consiglio d’Europa, al quale si riferiscono gli Stati membri. Quindi porterà di nuovo al culmine della crisi.

La bozza del “piano di crescita e recessione” è già disponibile in Germania, con la Repubblica Federale che si aspetta .4 23,4 miliardi da Bruxelles. Oltre alla sorprendente autostima date le carenze dell’attuale gestione della crisi (“la pubblica amministrazione nei comuni, negli stati federali e nel governo federale ha dimostrato la sua efficacia nella crisi Corona”) ci sono sei punti chiave:

  • Cambiamento climatico e cambiamento energetico
  • Digitalizzazione dell’economia e delle infrastrutture
  • Digitalizzazione dell’istruzione
  • Rafforzare la partecipazione della comunità
  • Migliore assistenza sanitaria Anti-infettivo
  • Gestione moderna e rimozione delle barriere agli investimenti

Progetto tedesco Troppo affollato Profili di Bruxelles

Il 40 per cento dei costi dovrebbe essere destinato alla protezione del clima e alla digitalizzazione. La bozza tedesca viola le specifiche di Bruxelles, il 37% per scopi ambientali e climatici e il 20% per il cambiamento digitale. Il tema più importante con il 22,6% è il “movimento per il clima”. Il 15,36% lo segue per un sistema sanitario in grado di affrontare meglio le infezioni. Sven Gigold, un esperto di finanza del Partito dei Verdi al Parlamento europeo, si è lamentato del fatto che Berlino ne aveva in realtà portato uno nuovo solo per un quarto: “Il governo federale sta usando principalmente i fondi extra per riconsiderare misure già finanziate in Eurobond”.

READ  Numeri / attuali del Corona virus (13 febbraio 2021): contagiati e deceduti in Germania, Austria, Italia, Spagna e Francia

Shopping-Deal Mid Focus online

Maschere FFP2 certificate da 0,99 euro l’una – ordina ora in modo facile e sicuro!

La Commissione europea è tenuta a monitorare l’utilizzo dei fondi ogni due mesi e riferire al Parlamento. L’esperto di bilancio del PPE Seagfried Muresan sottolinea che, tra le altre cose, la necessità che gli investimenti digitali non incidano sulla sicurezza informatica dell’UE – una chiara indicazione che gli investimenti nello sviluppo della nuova rete mobile 5G con l’assistenza cinese non sono auspicabili. Secondo l’economista Ferber della CSU, il controllo del parlamento è generalmente inadeguato. La presidente dell’Ue Ursula van der Leyen lamenta che gli annunci si sono trasformati in “promesse vuote” per consentire agli eurodeputati di contribuire di più.