Muore Stefano de Oracio, 72 anni, batterista Gentleman del fiore: positivo in Govt.

Muore Stefano de Oracio, 72 anni, batterista Gentleman del fiore: positivo in Govt.
Stefano Di Oracio è morto, 72 anni, per Booh Drummer

Ha compiuto 72 anni il 12 settembre e per quasi tutta la sua vita è stato una delle macchine degli dei Fiore: Batterista, autore di molte canzoni, flauto, cantautore, cantante, documentario romano, Stefano D’Oracio Una delle vittime Govt. È stato dimesso dalla capitale ieri dopo essere stato ricoverato in ospedale per una settimana (ma i membri del suo team non hanno parlato “irrispettosamente” di lui) perché aveva il cuore fuori di testa per problemi renali e altri motivi medici.

Read More L’ultima canzone di Bergamo Codardo perseguitato

Avviso

Il primo annuncio è stato fatto da Bobo Croxi (“Lo conosco dagli anni ’80, abbiamo passato l’estate insieme a Pantelleria”), poi si è aggiunto un mare di amici, colleghi, fan e tanti altri. Ore Stefano ci ha lasciato due ore fa, Robbie Facchinetti ha twittato nel pomeriggio, dopo diversi giorni di paura, che la situazione sembrava migliorare, e poi stasera la terribile notizia. Abbiamo perso un fratello, un coniuge, testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto una persona rispettabile, onesta con se stessa in primis. Pregheremo per lui. Il post, firmato da Red Kanzian, Dodi Pataclia e Ricardo Fokley, è stato rilanciato sui rispettivi canali social da altri ex pooh.

Nozze

Stefano non ha figli, ma è stato sposato tre anni fa, nel giorno del suo compleanno, con la compagna, Tiziana Giordoni, da una decina d’anni. Ha chiesto la sua mano dopo lo spettacolo ai Wind Music Awards, condotto da Carlo Conte e Vanessa Incondrada, nel 2017, dopo che Booh si è esibito all’Arena di Verona. Ha avuto rapporti a lungo termine con Lena Biolcotti ed Emanuela Folioro (scioccato, non voleva parlare stasera), ma ha trascorso gran parte della sua vita con la sua vera compagna musicale. È iniziato da ragazzo con il gruppo The Kings che suonava canzoni di ombre nei club della periferia romana. Successivamente musica per Carmelo Ben e Cosimo Cinnery, con band di Piper che compaiono in gruppi nelle cantine di Cincinnati, entra a far parte dei Flower nel 1971 quando esce Valerio Negrini. È anche stato per molti anni con Robbie Fachcinetti, Dodi Pataclia, Red Canyon e Ricardo Fokley. Quanto al fiore, è batterista, voce e cantautore. Tropic of the North, My Woman, The Day Before, If There Is A Place In My Heart (che si è rivelata essere la sigla per il test di lunedì) ha narrato e scritto.

READ  È morto oggi a Reggio Calabria un uomo di 66 anni con il virus della corona. GOM: "aveva altre gravi malattie simili". Bollettino ufficiale dell'ospedale [DETTAGLI]

Sorprendentemente, nel 2009 – dopo 38 anni con la band – decide di lasciare la band per iniziare con i musicisti e dedicarsi ad altri progetti come solista: da Aladdin nel 2010 fino alla ricerca di Cenerentola nel 2014, ha scritto il testo per la versione italiana dello spettacolo ), Pinocchio, W. Zorro e Wanted Senendola. Così, nel 2015, il gruppo torna al fiore per la serie di concerti del loro ultimo tour, conclusosi il 30 dicembre 2016 a Casaleccio di Reno (Bologna). D’Oracio era legato da un forte affetto per tutti i suoi compagni di viaggio.

Una musica

Con Fascinate ha lavorato come nuovo musicista chiamato Parsifal. I due hanno collaborato per uno scopo di beneficenza per la canzone Rhinoceros Rhinoceros, che è stata rilasciata ad aprile: per uno scopo di beneficenza: raccogliere fondi per l’ospedale Papa XXIII nella città di Facinetti, Govt-19 Emergency per aiutare a far fronte alla struttura. Sul suo sito c’è una previsione su quello che gli è successo: Stefano ha scritto in ricordo di Manuel Frattini, il protagonista del suo musical Aladdin, scomparso ad ottobre: Sarà l’ultimo. Avrai visto tutti i tuoi collaboratori aspettare i momenti migliori a casa. Allora, oggi, salire sul palco e al lavoro, o niente ». Tante mail per ricordarlo: dal figlio di Dodi Daniel Pataclia (” Sono stato distrutto dalla notizia “) a Red Ronnie. Scrive Enrico Rugeri: brava Una brava persona, sempre sorridente, piena di energia positiva, un uomo gentile, una preghiera per lui e un affetto ai suoi fratelli in ogni momento

READ  25 posti per minori provenienti da case famiglia al Govind Hotel Genova

Ultimo aggiornamento: 07:33


© Revisionato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration