Maria S. del Trono di Uomini e Donne è morta ed è stata ricoverata poche settimane fa all’ospedale Covid

Maria S. del Trono di Uomini e Donne è morta ed è stata ricoverata poche settimane fa all’ospedale Covid

Lei è morta Maria S., La donna vulcanica del trono Uomini e donne. Ha partecipato alla stagione 2014/2015 e ha subito conquistato il cuore del pubblico per la sua immensa simpatia. Anche Tina Cipollari, negli episodi successivi, gliel’ha ricordata tante volte facendo un restyling perché quella ragazza è decisamente un “personaggio”. Indimenticabile il suo avvertimento a uno degli avvocati che l’hanno ferita: “Ti vergogni, vieni in ginocchio!”. Le scene e le immagini che ora girano su Twitter vengono ricaricate come un memoriale in suo onore.

Sig.ra Maria S.

La notizia della morte di Maria S è arrivata dalla sua fidanzata Anna Tedesco, che ha condiviso la notizia su Instagram: “Rip Maria S. Un altro dolore. Il tuo sorriso è stata la tua forza più grande. Ti ricorderò sempre con affetto. Ricorderò quel sorriso e la gioia che hai espresso anche in circostanze tristi. Rilassati. È un onore conoscerti. Posso dirlo. Ciao. Maria. “ Alla signora Maria S. sono stati diagnosticati i sintomi del coronavirus poche settimane fa in un convento di Catania. Da allora, la sua vita è appesa a un filo. La morte potrebbe essere stata causata da aneurismi cerebrali nelle ultime ore. Ciò è confermato dal “Blog di uomini e donne”: “Posso dirti che tutto questo è vero. Aveva un codardo e poi l’ha attaccata con un aneurisma cerebrale”. Sono tanti i fan del progetto che commentano quanto accaduto sui social. Ecco video, testimonianze e ricordi di una delle donne più divertenti delle ultime stagioni del programma di appuntamenti pomeridiani di Canale 5.

Catchphrase è disponibile in ginocchio

Questo è un vero tormentone. Maria S. Quando è stato offeso da uno degli avvocati, è saltato per fargli un discorso prima dell’indagine completa: “Ti vergogni! Vieni in ginocchio.” Una scenetta tratta dai canali social e dai creatori di memorie.

READ  "È stato il primo a chiamarmi quando ho smesso di giocare"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration