La sindrome dell’intestino irritabile, una delle possibili cause è anche un batterio – medicina

La sindrome dell’intestino irritabile, una delle possibili cause è anche un batterio – medicina

(ANSA) – ROMA, 27 nov. – La colite ulcerosa (causata da un batterio chiamato Helicobacter pylori), sindrome del colon irritabile che colpisce un adulto su dieci nel mondo, dipende da un microbo dannoso non presente nell’intestino sano. Infatti, in uno studio pubblicato sulla rivista Good da esperti dell’Università di Gothenburg in Svezia, il batterio è stato trovato nell’intestino dei pazienti, ma mai in soggetti sani di controllo. La sindrome dell’intestino irritabile è un disturbo di varia gravità, solitamente caratterizzato da problemi intestinali che vanno dal dolore addominale alla diarrea o alla stitichezza. “A differenza della maggior parte dei batteri intestinali, la prachisbra ha un contatto diretto con le cellule della parete intestinale – spiega l’autore principale Carolina Zieberg Zafar. Sono stata molto sorpresa di vedere la prachisbra in un gran numero di pazienti, ma mai in individui sani”. Lo studio è stato condotto sulla base dell’analisi di biopsie intestinali di un gruppo di pazienti e di un gruppo di soggetti sani di controllo; Almeno un terzo dei pazienti aveva il batterio. Sebbene il risultato rimanga da confermare nella più ampia serie di pazienti, “riteniamo di aver trovato una causa trattabile della sindrome dell’intestino irritabile almeno in alcuni pazienti”. Trattamenti antibiotici o probiotici volti a liberarlo dal tratto intestinale in futuro potrebbero rivelarsi decisivi in ​​alcuni di questi pazienti. (Sulla maniglia).

Riproduzione protetta © Copyright ANSA


PrettyGeneration