La ROM spenderà 1,1 miliardi di dollari per aggiornare Ilva Steelworks

La ROM spenderà 1,1 miliardi di dollari per aggiornare Ilva Steelworks

Dopo il conflitto con ArcelorMittal, il governo italiano ha raggiunto un accordo. Vuole riavviare il sito.

La più grande acciaieria italiana situata a Toronto (Buglia) ha vissuto solo venticinque anni come azienda privata. Nel 1995 l’IRI, una potente holding pubblica italiana, l’ha ceduta alla famiglia Riva. Nel 2013 è stata sospesa a causa del suo inquinamento mortale e poi nel 2018 è stata acquisita da ArcelorMittal. Il nuovo proprietario non ha mai raggiunto gli obiettivi che si era prefissato, perdendo 1,2 miliardi sugli 1,1 miliardi portati nella capitale. Quindi Ilva verrà aggiornato.

L’Arsenal Mittal e il governo italiano hanno raggiunto un accordo dopo più di un anno di lotta manuale e azioni legali, minacciando di ritirare 500 milioni di euro di risarcimento. Ciò dovrebbe essere possibile dopo l’accordo di Bruxelles sull’assistenza governativa per riavviare le vecchie acciaierie create negli anni ’50 e per aumentare la continuità della fabbrica di Toronto.

AM Investco 400, la holding che controlla Ilva, raccoglierà capitali all’inizio di febbraio.

Questo articolo è solo per gli abbonati. Ti resta il 75% da trovare.

Abbonamento: 1 ° mese

Può essere cancellato in qualsiasi momento

Già iscritto? Accesso

READ  Genoa-Inter 0-2: Determinati i gol di Lukaku e de Ambrosio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration