Inter, Hakimi ancora negativo: panchina al Genoa

Inter, Hakimi ancora negativo: panchina al Genoa

Il Nerasury Club è in attesa di tenere il giocatore in panchina per l’ultima correzione ADS

Sorriso Inter, Hakimi negativo in seconda parata. L’esterno marocchino, escluso dal match di Champions League contro il Gladbach per un tampone positivo, è già a disposizione per la sfida odierna contro il Genoa (a partire dalle 18) ed è già in viaggio con la squadra. Manca Ats ok, ma l’azienda sta già lavorando per ottenere tutte le garanzie sanitarie a disposizione di Conde.

Fatti

Giovedì mattina, la partita contro il Borussia M Gladbach in Champions League si è conclusa con un pareggio per 2-2, con l’ex Real e il Dortmund a favore dei fan del pre-partita. Costretto a evitare la sfida, venerdì 23 Hakimi ha eseguito un altro trucco, che ha fallito. Oggi è l’ultimo, ma negativo. Ora l’esterno può andare in panchina contro il Genoa in Serie A. Un esempio di questa situazione è il falso positivo El Sharavi con la nazionale polacca: dopo una brutta notizia in mattinata, Stephen lo ha incontrato già negativo “negativo”, Hakimi lo aspettava il giorno dopo. Sinlab, il laboratorio accreditato UFA per la produzione di swap, da parte sua, rivendica la correttezza del proprio lavoro e il rispetto dei protocolli in tutte le fasi del processo. Tuttavia, c’è ancora una linea gialla tra i verdetti sul buffer edge di Hakimi e i ritardi nelle comunicazioni. Dov’è la verità? Il Borussia sarebbe servito come pane sulla scacchiera dell’ala Conte contro l’M Gladbach, e il secondo tampone negativo ha fatto arrabbiare Nerassuri. In effetti, il club ora valuterà come tutelare i propri interessi a ogni livello. Nulla è escluso, nemmeno per un motivo reale.

READ  Bollettino Corona Virus - I dati di oggi martedì 3 novembre LIVE

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration