Il livello dell’acqua della “Asian Water Tower” supera i 9 trilioni di metri cubi – studio scientifico – cnBeta.COM

Il livello dell’acqua della “Asian Water Tower” supera i 9 trilioni di metri cubi – studio scientifico – cnBeta.COM

Recentemente, un giornalista ha appreso dall’Altopiano Qinghai-Tibetano dell’Accademia Cinese delle Scienze che la seconda spedizione scientifica Qinghai-Tibetana ha pubblicato gli ultimi risultati della ricerca. E oltre 9 trilioni di metri cubi.Inoltre, è ancora in corso la valutazione dei livelli d’acqua nella neve e nel suolo ghiacciato. L’altopiano del Qinghai-Tibet e le alte montagne circostanti sono conosciute come il “Terzo Polo della Terra”.

Accesso:

[活动]Alibaba Cloud “Enterprise Feedion Membership Anniversary”: i nuovi utenti possono ricevere fino a 1212 yuan busta rossa

Attività di partnership con la biblioteca Baidu: aggiungi la scheda annuale Baidu Netdisk solo per 193,74 RMB

Autore: Han Eyebrows

I ricercatori utilizzano barche senza equipaggio per misurare i livelli dell’acqua del lago. Foto per gentile concessione del Tibetan Plateau Research Institute, Chinese Academy of Sciences

Gli studi dimostrano che i ghiacciai, il ghiaccio, il suolo ghiacciato, i laghi e i fiumi nella regione del Terzo Polare sono componenti importanti della “Torre dell’Acqua asiatica”. L’area del ghiacciaio è di circa 100.000 chilometri quadrati e l’area di ghiaccio annuale è di circa 300.000 chilometri quadrati. , L’area del permafrost è di circa 1,3 milioni di chilometri quadrati e l’area del lago è di 50.000 chilometri quadrati.

Attualmente, una spedizione scientifica completa dal Secondo Altopiano Qinghai-Tibet ha sviluppato una stima iniziale delle riserve dei ghiacciai, dei livelli dell’acqua del lago e delle foci dei principali fiumi nella “Torre dell’Acqua Asiatica”.

Nel 2018, i risultati delle osservazioni in pista e delle valutazioni di telerilevamento dai principali sbocchi fluviali dell’altopiano Qinghai-Tibetano includeranno il fiume Giallo, il fiume Yangtze, il fiume Langkong, il fiume Nu, il fiume Yarlong Jangpo, il Gange, l’Indo, Amu Darya, Sir, Tarim I 13 fiumi principali, Heihe e Shule, corrono per circa 656 miliardi di metri cubi.

READ  NASA: un asteroide di 200 metri di diametro attraverserà la Terra a Natale

La presenza del ghiacciaio dipende dall’area e dallo spessore del ghiacciaio. Attualmente, l’area dei ghiacciai è facile da ottenere, ma la tecnologia ei metodi per la misurazione sul campo su larga scala dello spessore del ghiacciaio non sono ancora adeguati.

Sulla base del modello dello spessore del ghiacciaio, i ricercatori hanno inizialmente stimato che la riserva di ghiaccio dei ghiacciai al terzo polo fosse di circa 8.850 chilometri cubi, che rappresenta circa 8 trilioni di metri cubi di acqua.

L’altopiano Qinghai-tibetano è il lago più concentrato della Cina. Ci sono circa 1.200 laghi con una superficie di oltre 1 chilometro quadrato (a causa delle grandi variazioni reciproche nell’area di alcuni laghi, il numero è difficile da determinare).

Sulla base dei risultati delle misurazioni effettive dei laghi con un’area di oltre 50 chilometri quadrati, i ricercatori stimano che i grandi laghi nell’altopiano del Qinghai-Tibetano contengano circa 815 miliardi di metri cubi di acqua e il volume dell’acqua dei laghi più piccoli è ancora in fase di stima.

“La nostra ricerca scientifica ha scoperto che ci sono 78 torri d’acqua nel mondo e 16 nell’altopiano Qinghai-Tibetano e nei suoi dintorni. Le ‘torri d’acqua asiatiche’ sono sbilanciate, ma ci sono pro e contro in questa transizione sbilanciata. In breve, tutti i fiumi a valle hanno un flusso annuale di flusso naturale. L’aumento andrà a beneficio dello sviluppo industriale e agricolo e dello sviluppo sociale dei paesi a valle. Lo svantaggio è che la gravità e la frequenza dei disastri aumenteranno e la minaccia dell’uso dell’acqua di fontana per l’agricoltura aumenterà, ma l’impatto della scomparsa della criosfera sarà un processo a lungo termine “. Yao Dantong, presidente del gruppo, ha detto.

READ  C'è chi crede che l '"effetto Mandela" sia la prova che ci sono molte dimensioni nell'universo

Yao Tandong introduce che il secondo gruppo di viaggi scientifici del Qinghai-Tibetano sta ora facendo pieno uso della moderna alta tecnologia per sviluppare il sistema di sorveglianza tridimensionale galleggiante ormeggiato “Jimu No.1” e il sistema di sorveglianza e preallarme “Jimu” per garantire la sicurezza della “Torre dell’Acqua asiatica” inclusa “Jimu” . “Jimu n. 3” Ice Lake Disaster Monitoring and Early Warning System, “Jimu No. 4” Lhasa Earth System Multi-Dimensional Network ecc.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration