Gli studenti protestano dopo il post-sesso (poi scomparso) del professore di Stato di Milano a Kamala Harris. Rettore: “Commento incompetente”

Gli studenti protestano dopo il post-sesso (poi scomparso) del professore di Stato di Milano a Kamala Harris.  Rettore: “Commento incompetente”

Professore Ordinario di Teoria e Storia delle Istituzioni Politiche, Università degli Studi di Milano Luigi Marco Pasani, L’ultima vicepresidente degli Stati Uniti di Kamala Harris decide di commentare sul suo profilo Facebook, per farlo sceglie una propria interpretazione della storia di Cenerentola usata per la vita del senatore statunitense. “Se dormi con gli uomini giusti e ‘compatibili’, potresti anche essere la spalla di un uomo con demenza. Questa è fondamentalmente la storia di Cenerentola. Il post, in inglese, è stato prima pubblicato e poi rimosso e, per i motivi spiegati, Kamala Harris ha letto queste parole, proponendo “ispirazione per tutte le bambine”.

FACEBOOK / Unisì | Screenshot del post del professore Kamala Harris. Marco Bassani è stato salvato dall’Unione Studentesca Younis di Milano

La rivolta contro un concetto fortemente sessuale e definito “dannoso per i genitali delle donne” non è durata a lungo per arrivare da studenti e docenti del noto Centro universitario milanese. “Il professore non è nuovo a capitoli spiacevoli”, ha denunciato l’Unicef, delegato di Stato di sinistra, “Per questo abbiamo chiesto agli organi responsabili di agire seriamente e immediatamente”. L’ultimo intervento è quello del Rettore Elio Francini, che ha definito una “posizione indegna” il professor Pasani.

“L’università, nei limiti delle sue potenzialità, interverrà nel modo più drastico”, ha proseguito Francini, facendo eco a dichiarazioni sempre più sottolineate dagli studenti nei giorni scorsi. “Il percorso per la rimozione definitiva di questi spazi di conoscenza sessuale-mentale dentro e fuori è lungo e complicato”, hanno scritto poche ore fa gli studenti dell’UNISO, “Stiamo già aspettando l’azione prevista dal rettore e dagli organi responsabili, il primo passo sembra finalmente fatto.

Leggi anche:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration