Gli effetti negativi del blocco sulla salute, nessuno ne parla

Gli effetti negativi del blocco sulla salute, nessuno ne parla

Si parla di continuo, ma il coronavirus non è l’unico male che entra nella comunità dopo essere stato rinchiuso. Ci sono molte malattie che vengono dimenticate.

Fonte web di foto

Purtroppo, in realtà, molti aspetti complessi del rischio non vengono presi in considerazione Creare una crisi causata da un’epidemia. Le persone che soffrono di malattie diverse dal Govt, o coloro che sono malati a causa del clima di terrorismo, ne fanno una minaccia insormontabile e quindi sembrano essere diventati pazienti di seconda classe.

Chiusura: purtroppo tutti i segnali di pericolo gravi sono sottovalutati

Le condanne di questa drammatica situazione si susseguono. L’ultima è arrivata da 25.000 medici e 10.000 scienziati, che hanno firmato un appello catastrofico in tal senso. “Le attuali politiche di prevenzione stanno avendo conseguenze catastrofiche per la salute pubblica, A breve e lungo termine ”, hanno demolito.

Di questi mali che sembrano inosservati, si corre il rischio di ritrovarsi Generazioni sono state sacrificate dall’epidemia, L’aumento dei poveri e l’uso di droghe, la malattia mentale, la morte degli anziani soli, dei non curati e di coloro che pensano al suicidio. Sono tutti segnali premonitori molto seri ma purtroppo spesso sottovalutati.

La depressione causa il bloccaggio
Fonte web di foto

Nell’oscurità che attira l’attenzione, crescono i mali causati dalla serratura

Il danno alla salute globale come risultato della gestione dell’epidemia cresce quindi nell’oscurità. C’è Dati sulla salute mentale dei giovani E gli adulti parlano di situazioni assolutamente pericolose. Il Consiglio nazionale degli psicologi spiega che uno dei geni peggiori e più complessi del virus corona possono essere ondate di disturbo da stress post-traumatico.

In questo senso l’Istituto Superiore di Sanità ha individuato i dati più pericolosi. “Allora è venuto semplicemente alla nostra attenzione Depressione o sintomi depressivi rispettivamente 11 e 14% Del campione esaminato. I livelli di ansia, d’altra parte, sono risultati superiori al range normale nella metà dei soggetti studiati “.

READ  Il minaccioso asteroide sfiora la terra. L'abbiamo notato più tardi

Società Italiana di Psichiatria: Disordini per 300mila a causa di Lock

La Società Psicologica Italiana parla di almeno trecentomila persone, con grande probabilità, che crescono Disordini mentali. Non è stato notato alcun aumento significativo della necessità di angiolitici, almeno il 30% in più. Oltre ad altri farmaci come sonniferi o antidepressivi.

Fonte web di foto

I Centers for Disease Control Centers for Disease Control and Prevention degli Stati Uniti hanno rilevato che oltre il 40 per cento dei cittadini ha almeno un problema di salute mentale. Depressione, ansia, disturbo da stress post-traumatico. Nessuna menzione di abuso di sostanze.

Il 10% della popolazione ha pensato al suicidio campione

Isolamento, mancanza di lavoro, apprendimento a distanza, mancanza di salute per altri sintomi. Per non parlare della mancanza di vita sociale, attività culturali e soprattutto pratiche religiose, che per molti è una malattia molto complessa. Ai cristiani era vietato guardare la porta della chiesa Inevitabilmente sperimentano un forte disagio, che deve essere completamente corretto.

Si parla di almeno il 10 per cento delle persone intervistate nello studio che considera il suicidio negli ultimi 30 giorni. Un quarto di loro ha tra i 18 ei 24 anni. Ventimila persone sono morte per questo Aumento della dipendenza Negli Stati Uniti nei primi mesi dell’anno.

Disabilitazione
Fonte web di foto

Chiusura e povertà, una spada nella testa di molti

Alla fine di tutto, poi c’è Il grave problema della povertà. La fame e la povertà dopo la chiusura dei primi mesi e la seconda ondata di sanzioni nelle ultime settimane sono svanite. Almeno 3,7 milioni di italiani hanno iniziato a morire di fame dopo la prima serrata. 700.000 bambini nel nostro paese non hanno nemmeno il latte.

READ  Migliore protezione immunitaria: quali sono gli alimenti migliori per rafforzarli

C’è una miseria nei pazienti lontani da tutti i propri cari, che influisce in modo significativo sul percorso di cura e impedisce la lotta pacifica Infezione. Sempre più spesso si registrano le tragiche condizioni dei disabili abbandonati con l’aiuto della casa o della scuola. Questi sono spesso lasciati nelle mani delle famiglie, senza alcun aiuto, nel mezzo di una serrata.

Molte persone malate furono abbandonate quando furono rinchiuse

Per tutti questi pazienti queste condizioni erano aumentate nel range di tolleranza, abbandonate e con difficoltà di bloccaggio spesso inaccettabili e le sue conseguenze, purtroppo i giornali non ne hanno parlato. Lo stesso vale per il problema di mantenere in vita le nuove generazioni. Il bambiniSe rinchiusi a lungo, sarebbero le grandi vittime nascoste di questa crisi.

Fonte web di foto

Alcuni studi recenti hanno suscitato scalpore nell’opinione pubblica, spiegando che c’è qualcosa di forte Il rapporto tra solitudine e rischio di depressione Dall’età di nove anni. Gli esperti che hanno lavorato a questi rapporti spiegano che le azioni intraprese su giovani e bambini possono compromettere seriamente la loro futura salute mentale.

Numeri drammatici di igiene inglese

L’Organizzazione nazionale della sanità del Regno Unito afferma che un bambino su cinque di età compresa tra i 5 ei 16 anni sta sviluppando un problema psicologico poiché continua a essere isolato dai controlli governativi per l’infezione. In tutto questo, The Mancanza di educazione e relazioni, Così come i problemi economici dei genitori causati dalle chiusure, purtroppo in aumento.

Inoltre, per non parlare del rischio per i pazienti che sono a rischio di sovradosaggio Sii mentalmente danneggiato per tutta la vita. Il terrorismo mediatico, che viene prima riversato sulle persone dalle aziende e poi dai media, gioca un ruolo centrale e drammatico in tutto questo.

READ  Un nuovo ceppo di corona ... panico e ambiguità sulla sua resistenza al vaccino ... ei medici rivelano le condizioni delle ferite in Egitto
Fonte web di foto

I pazienti hanno bisogno di sostegno: sei malato anche nella solitudine

Senza il supporto emotivo e vitale delle loro famiglieLa salute mentale e fisica di molti dei 411.000 anziani che vivono in case di cura si sta deteriorando ”, ha scritto il Daily Mail.

Diane Maho, co-fondatrice del Rights for Residents Group, ha affrontato la questione nel quotidiano britannico con grande pragmatismo. “Solitudine e solitudine Uccidono le persone prima del virus corona. Abbiamo storie di persone che hanno deciso di smettere di mangiare e bere “.

La tragedia degli anziani è stata rinchiusa negli ospedali e abbandonata

Kate Lee dell’Alzheimer’s Society ha poi spiegato che ci sono altre emergenze di fronte al virus. Di questi, la solitudine degli anziani. “Bloccando le visite, molti anziani stanno perdendo l’amore per ciò per cui vivono, la famiglia e gli amici. Le persone muoiono di solitudine e mancanza di amore“.

Fonte web di foto

Insomma, oggi ci vediamo spesso davanti a famiglie in difficoltà perché non potevano vedere i bambini. O ai parenti che alloggiano in strutture che forniscono cure che non possono essere garantite a casa. Ma le persone hanno anche bisogno dell’amore dei propri cari. L’isolamento durante il trattamento per lungo tempo è un dolore, è difficile da sopportare e influisce anche in modo significativo sul decorso della malattia.

Giovanni Bernardi

Fonte: New Daily Compass

La completezza delle informazioni è nell’interesse di tutti. Ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche allo stesso, o di segnalare eventuali errori od omissioni in questo o altri articoli su Lalucidemaria.it scrivendo a: [email protected]

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration