Covit smette di visitare le case di cura, dona un tablet alle videochiamate Symphony

Covit smette di visitare le case di cura, dona un tablet alle videochiamate Symphony

Covit smette di visitare le case dei pensionati, Symphony dona un tablet per le videochiamate © Symphonia

La preoccupazione è riemersa nelle case di cura e da tempo si prevede che le visite di parenti e amici verranno interrotte per prevenire l’epidemia di Govt-19.

Non c’è dubbio che tutelare la salute degli ospiti delle strutture sia una priorità, in quanto particolarmente vulnerabili e suscettibili alle infezioni. D’altronde siamo ben consapevoli di quanto possa essere insostituibile e preziosa la comunicazione umana, soprattutto in momenti difficili come questo.

Rosalpa Picaretta, responsabile del Preservato Dono de Speranza a Corrado, ha dichiarato: “I nostri ospiti sono molto vulnerabili e hanno bisogno di comunicare con i propri cari. La mancata garanzia può ostacolare il loro benessere. Per questo, grazie all’aiuto di Symphonia per contribuire a riportare la pace e il buonumore, abbiamo effettuato delle videochiamate per restare in contatto con la tua famiglia: la scelta del cuore che vuole rompere ogni barriera del sorriso. E, perché no, la tecnologia.

Symphony è da sempre consapevole del tessuto sociale del nostro territorio e pone al centro le sue dinamiche, abbracciando la causa della Casa Protetta Dono de Speranza, anche se virtuale tra gli anziani, con l’obiettivo di fornire un adeguato supporto alla comunicazione e comunicazione con le proprie famiglie, ha regalato loro un tablet il più a lungo possibile per le videochiamate ” Comodo “.

“Invece di essere divisi, uno schermo che rompe le distanze e fa sorridere, davvero tanti” Così Francesco Roselli ha commentato a questa iniziativa: “Viviamo una situazione di emergenza straordinaria. Tutti, nel nostro piccolo, hanno l’obbligo morale di fare qualcosa per i meno fortunati. Mi auguro che il compromesso necessario per evitare il contatto sia utile per migliorare la sicurezza dei soggetti fragili, e promuovendo la comunicazione con il mondo esterno con questa piccola donazione spero di rendere questo quadro ancora più doloroso per gli ospiti.

READ  Borse di studio non rimborsabili a professionisti e aziende in difficoltà

Grazie a questa meravigliosa iniziativa, gli ospiti della casa di cura possono videochiamare i loro cari in modo semplice e istantaneo in modo che non debbano rinunciare ai suggerimenti amorevoli dei loro figli o al sorriso gentile della loro nipote.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration