Avvio della vaccinazione nei paesi dell’UE più colpiti

Avvio della vaccinazione nei paesi dell’UE più colpiti

L’Italia ha deciso di iniziare a vaccinare gli operatori sanitari: l’infermiera Claudia Olivernini è stata la prima davanti alle telecamere dell’ospedale Spolansani di Roma. REGIONE KEYSTONE / EPA / LAZIO HANDOUT sda-ats

Questo contenuto è stato rilasciato il 27 dicembre 2021-17: 01

(Keystone-ADS)

I paesi più colpiti nell’Unione europea, Italia, Spagna e Francia, hanno iniziato domenica, con altri stati membri dell’Alleanza, le loro campagne di vaccinazione contro il virus corona e molti altri paesi che hanno seguito le loro orme.

Appena consegnata sabato, la prima dose del vaccino Pfizer / Bioentech approvato nell’UE è stata iniettata in Italia lunedì poco prima delle 08:00, dall’infermiera Claudia Olivernini e dal direttore del laboratorio di virologia dell’ospedale, professoressa Maria Rosaria Cabobianchi Roma Spalanci.

Questo è “un piccolo gesto, ma un gesto fondamentale per tutti noi”, ha commentato Claudia Alivernini. “Lo dico con tutto il cuore: vacciniamoci. Per noi. Per i nostri cari e per la comunità”, ha aggiunto.

“L’Italia è sveglia”, ha risposto su Twitter il premier Giuseppe Conte, salutando una data che “resterà per sempre impressa nella nostra memoria”.

La vaccinazione di massa inizierà l’8 gennaio, con 470.000 dosi del vaccino consegnate ogni settimana in Italia, e il Paese dell’UE soffre di oltre 71.000 decessi per infezione da virus corona ed è stato ricostruito prima di Natale.

Un’ora dopo, la spagnola Araseli Rosario Hidalgo Sanchez, 96 anni, è stata la prima persona nel paese a essere vaccinata in una casa di riposo a Quasalajara (centro).

La ragazza, in camicetta bianca, collana di perle e maschera FFP2, sorrise e non si rese conto di “niente” quando le fu somministrato il vaccino.

Il presidente della Commissione europea Ursula van der Leyen ha salutato il lancio della campagna come “un toccante momento di unità e una storia di successo europeo”, affermando che “ci aiuterebbe gradualmente a tornare alle nostre vite normali”.

“Rimboccarsi le maniche”

Un secolo in Germania, un medico in Ungheria o un epidemiologo in Slovacchia: guidato da altri paesi dell’UE sabato, il volume in altri paesi un giorno prima del lancio ufficiale della campagna.

Una campagna di comunicazione per il vaccino che mostra sconosciuti e celebrità dovrebbe essere pubblicata in televisione e cartelloni pubblicitari in Germania nei prossimi giorni, con la didascalia “rimboccarsi le maniche”.

In Francia, Morissette, 78 anni, si è detto “commosso” quando ha ricevuto un’iniezione popolare alle 11:00 all’ospedale Rene-Muret di Chevron, vicino a Parigi.

Il governo francese si è posto l’obiettivo di vaccinare entro la fine di febbraio un milione dei più anziani e più vulnerabili nelle case di riposo. “Abbiamo una nuova arma contro il virus: invieremo il messaggio di vaccinazione (…) ai nostri antenati e li proteggeremo in via prioritaria”, ha scritto in una serie di tweet il presidente Emmanuel Macron.

Il vaccino era particolarmente atteso in Francia, dove l’epidemia ha ucciso più di 62.500 persone e il virus si sta diffondendo rapidamente.

Sfida logistica La consegna del vaccino Pfizer / Bioentech è complicata dalle condizioni di conservazione del prodotto, che è -70. Dovrebbe essere conservato in C. “La scienza ci ha portato i regali più belli per Natale”, ha detto il primo ministro Griacos Mitsotakis a seguito della vaccinazione del presidente greco Caderina Sackello.

Altrove in Europa, l ’84enne arcivescovo di Slovenia, capo del dipartimento di malattie infettive in Portogallo, o la prima infermiera a curare un paziente con Covit-19 in Romania a febbraio, è stato il primo a essere vaccinato nel proprio paese. Domenica anche i paesi nordici (Svezia, Finlandia e Danimarca) hanno iniziato la loro campagna di vaccinazione.

Sebbene la maggior parte dei paesi scelga gli anziani o gli operatori sanitari per iniziare la loro campagna, il primo ministro Andrzej Babis è stato vaccinato per la prima volta nella Repubblica ceca.

“Ieri ho visto una donna in TV in attesa di essere vaccinata contro le sule, quindi ho deciso di dare il buon esempio”, ha detto il milionario populista che ha seguito il suo ministro della salute, John Platney.

AstraZeneca speranza

Prima dell’UE, diversi paesi hanno lanciato la propria campagna di vaccinazione contro Covit-19, che ha ucciso almeno 1.758.026 persone e ha colpito più di 80 milioni, secondo i dati ufficiali compilati domenica dall’AFP. .

La prima a farlo è stata la Cina la scorsa estate. A dicembre, Russia, Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Messico e Cile hanno seguito l’esempio.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato di voler vaccinare un quarto dei suoi 9 milioni di persone al mese, a partire dalla prossima settimana. Quando il paese inizia la sua terza prigione pubblica domenica, almeno due settimane.

Un’altra soluzione, un anno dopo l’epidemia segnata, è stata sviluppata dal gruppo farmaceutico britannico AstraZeneca domenica sul Sunday Times, dopo ulteriori ricerche, con l’Università di Oxford che ha messo a punto una “formula vincente” per il vaccino contro il Govt-19.

Il vaccino è molto atteso perché è economico e non richiede temperature fredde come Pfizer / Bioendech, afferma Pascal Soriot, CEO di Astrogeneca, che fornisce “protezione al 100%” contro le forme gravi di Govit-19. Il regolatore britannico voterà nei prossimi giorni sul vaccino.

Nuovi casi di variazione

Sebbene queste prime iniezioni siano promettenti, negli ultimi giorni sono state sollevate preoccupazioni dopo che in diversi paesi è stato segnalato un nuovo ceppo del virus corona. Canada, Italia, Svezia, Spagna e Giappone sono uno dei paesi che hanno recentemente rilevato questa contagiosa variante britannica.

Secondo uno studio della London School of Hygiene and Tropical Medicine, questa nuova variante è “dal 50% al 74%” più contagiosa rispetto ai suoi predecessori, sollevando i timori di più ricoveri ospedalieri e morti entro il 2021 rispetto al 2021.

Dalla sua scoperta, dozzine di stati, compresa la Svizzera, si sono preoccupati di ridurre i contatti aerei, marittimi o terrestri con il Regno Unito, provocando il caos nella periferia di Dover (sud-est). I camion sono rimasti bloccati per diversi giorni.

Restauri

Di fronte al livello di inquinamento, molti paesi sono nuovamente soggetti a misure di controllo, come l’Austria che ha limitato la sua popolazione fino a sabato 24 gennaio.

Come l’Italia, l’Irlanda si era ristrutturata prima di Natale e le serrature locali o le rigide restrizioni hanno colpito milioni di persone nel Regno Unito.

Il ministro della Salute Oliver Varan ha avvertito che la Francia non rifiuterà una terza pena detentiva se la situazione peggiorerà dopo la fine delle ferie annuali.

Domenica, il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), Tetros Adanom Caprais, ha avvertito in un video messaggio che celebrava la prima Giornata internazionale di produzione epidemica che l’infezione da virus corona non sarebbe stata l’ultima.

READ  Gli avvocati italiani stanno indagando sulla presunta cattiva condotta dell'orso "Escape Genius"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration