Amazon è un creatore di lavoro o un distruttore?

Amazon è un creatore di lavoro o un distruttore?

Per celebrare il suo 20 ° anno di attività in Francia, Amazon ha deciso di farci realizzare la sua speranza “Contributo positivo all’economia francese”. In un comunicato stampa, Sono contento di essere una società di e-commerce “Diventa uno dei principali creatori di lavoro in Francia”, “Fonte di oltre 130.000 posti di lavoro”. Più che Carrefour!

Questa cifra, calcolata da una società di consulenza chiamata Keystone per Amazon, aggiunge 9.300 dipendenti diretti ai contratti a tempo indeterminato nei suoi magazzini e uffici, con 13.000 posizioni valutate vendute nella sua sede commerciale, in definitiva 110.000 posti di lavoro, ha affermato. “Indiretto”. Problema: facendo un’aggiunta simile, l’Associazione Friends of Earth ottiene … 28.000 nella crociata contro la compagnia americana in Francia. Chi sta dicendo la verità?

Tasse, lavoro, ambiente … abbiamo testato Amazon

Furono creati posti di lavoro

Sul campo, Christian Poiret (vari diritti), capo della comunità di mobilitazione di Duisis (Nord), ha portato l’Amazzonia a Lavin-Blanc nel 2013, senza rimpianti: Tra settembre e dicembre il magazzino impiega fino a 5.000 persone a una velocità di 3.000, con 2.000 contratti a tempo indeterminato., Descrive quello selezionato. Tutti questi non sono in Bale occupazione o RSA! “

Questa creazione esplicita di posti di lavoro spiega perché molti consiglieri comunali aprono rotatorie e curve autostradali per attirare i crawler. Documenti interni ottenuti da “Apps” confermano che 7.081 dipendenti erano assicurati con CDI e CDT

Per leggere il restante 89%,
Controlla l’offerta in servizio all’1 di.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PrettyGeneration